mercoledì 21 settembre 2011

Poesie d'autunno

Che dolcezza infantile
nella mattinata tranquilla!
C'è il sole fra le foglie gialle
e i ragni tendono fra i rami
le loro strade di seta.

F.Garcia Lorca




Ma dove ve ne andate povere foglie gialle
come tante farfalle spensierate?
Venite da lontano o da vicino,
da un bosco o da un giardino,
e non sentite la malinconia
del vento freddo che vi porta via.

Trilussa 



 
Si dà di primo autunno un tempo
meraviglioso e breve:
il giorno è come di cristallo
e luminose son le sere...
L'aria è deserta, uccello più
non s'ode,ma son lontane ancora le bufere invernali,
e il puro e caldo azzurro si rovescia sulla campagna
che riposa.

Fedor Tjutcev


Nessun commento:

Posta un commento